La Regione stanzia 160mila euro per i controlli del sabato sera

De Corato: «Faremo un'attività di prevenzione massiccia»

La giunta regionale ha stanziato, su proposta dall'assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, 160mila euro per la realizzazione di interventi integrati di sicurezza urbana da attuare sul territorio dell'Area metropolitana di Milano a novembre e dicembre 2018. L'obiettivo dell'accordo con gli enti coinvolti è intensificare la collaborazione tra la Regione e i Comuni dell'ex provincia con i loro settori operativi della Polizia locale, per assicurare la prevenzione e il miglioramento delle condizioni di sicurezza urbana, stradale e amministrativa. In particolare, sono previsti interventi sullo stato di guida, controlli a esercizi pubblici e in zone sensibili delle città come stazioni ferroviarie e degli autobus. «L'iniziativa effettuata lo scorso 13 ottobre ha confermato la bontà dell'operazione - riferisce l'assessore -. I numeri che abbiamo diffuso sono straordinari: circa 4mila i veicoli controllati, emessi 817 verbali di infrazione, effettuati 26 fermi o sequestri, sottoposti ad alcol test 540 guidatori e ritirate 28 patenti. E, soprattutto, evitate stragi del sabato sera». La delibera riguarda i Comuni di Assago, Bareggio, Bresso, Buccinasco, Canegrate, Cassina De' Pecchi (capofila del comune di Bussero), Cerro Maggiore, Cesano Boscone, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Corsico, Cusago, Legnano, Milano, Opera. E, ancora, Paderno Dugnano, Pieve Emanuele (capofila dei comuni di Locate Triulzi, Siziano e Basiglio), Rescaldina, San Giuliano Milanese, Sedriano, Senago, Sesto San Giovanni, Trezzano sul Naviglio, Unione I Fontanili e Vanzago.