LE REGOLECome fare per ottenere i risarcimenti

Il Comune attiverà un numero unico dove i cittadini potranno chiedere il risarcimento per i danni subito dall'emergenza Seveso. Ieri l'Unità di crisi riunita a Palazzo Marino ha fatto una prima conta dei danni sulle opere pubbliche, si parla di circa 500mila euro, per la strada da rifare in via del Regno Italico (chiusa al traffico) e una sponda del Seveso danneggiata. Ma il calcolo rischia di salire e dovrà tener conto dei servizi straordinari di vigili, Mm, Amsa. L'azienda rifiuti, in campo con 400 uomini e 200 mezzi, raccoglierà gratis anche nel weekend i rifiuti dei cittadini costretti a svuotare cantine e alloggi.