RIMOZIONIParte la caccia alle auto abbandonate

Il Comune pensa di risparmiare nel Bilancio di quest'anno 350mila euro che derivano dalla rimozione dei veicoli in presunto stato di abbandono. È stato infatti rivisto completamente il contratto e anche tutto il servizio nel senso che ora sarà tutto a carico dei cittadini. Lo ha spiegato l'assessore Marco Granelli durante la commissione congiunta Sicurezza e Bilancio. Saranno i milanesi rintracciati tramite la targa che dovranno farsene carico. Nel 2012 le auto rimosse sono state 1.123, 1.035 le moto, 197 gli autocarri.