Periferie nel degrado? Ora Beppe ​Sala arruola i profughi

I profughi dovranno segnalare i casi di disagio. Il sindaco: "Noi diversi dai leoni da tastiera"

Il benvenuto in piazza Ferrara, cuore del Corvetto, per l'assessore al Welfare Pierfrancesco Majorino e la squadra «Bella Milano» formata da disoccupati e profughi che affiancheranno Amsa nella pulizia dei quartieri, sono le proteste di un gruppo di residenti. «É la stessa pagliacciata di due anni fa, partecipai anch'io, 20 euro al giorno per fare lo stesso lavoro degli spazzini e raccogliere siringhe da terra» contesta un cittadino. Altri ricordano la recente tavolata antirazzista promossa da Majorino al parco Sempione, «ma a noi chi ci pensa più?». É un quartiere difficile quello del Corvetto, un mix culturale pronto ad «accendersi». Sui muri dei palazzi compaiono le scritte «Digos come m.» o «mamma voglio fare il terrorista». Non era il posto ideale forse per una passerella. A mezzogiorno è in arrivo anche il sindaco ma viene dirottato da piazza Ferrara al fondo di via Comacchio per dribblare le proteste. Beppe Sala e gli assessori Majorino e Marco Granelli presentano l'istituzione, dopo il test dei mesi scorsi in via Padova e stazione Centrale, delle prime sei squadre «Bella Milano» che saliranno a 20 in autunno. Non si occuperanno più solo di pulizia di giardinetti, raccolta cartoni e foglie o lavaggio dei giochi per bambini ma «avranno il compito di segnalare casi di disagio sociale individuati sul territorio». Il raggio di azione si allarga in questa fase a Corvetto, Baggio, Sarpi, via Gola, in autunno le squadre copriranno anche San Siro, Quarto Oggiaro, Niguarda, Molise-Calvairate, Gratosoglio. Lavoro retribuito con una borsa lavoro da 500 euro per i disoccupati ed ex carcerati in situazione di difficoltà (in servizio dal lunedì al sabato per 6 ore al giorno), gratis e a rotazione per i richiedenti asilo, cento in partenza cento e saliranno a 800 nel 2019. Per quanto riguarda i migranti Sala conferma «le parole dette al parco Sempione, sul tema immigrazione la prima via era mettere questi ragazzi in condizione lavorare e trovare un loro ruolo, noi partiamo dalla considerazione che a Milano c'è una disponibilità di tanti a collaborare e infatti questo progetto è gestito in collaborazione con il terzo settore. Anche se oggi è più popolare fare i leoni da tastiera e urlare le proprie idee o sentite da altri» - leggi: il leader della Lega Matteo Salvini - «noi rispondiamo con le nostre idee e il lavoro, anche se saremo in pochi e magari è impopolare. E continueremo a invocare un piano nazionale sull'integrazione. Abbiamo chiesto ai migranti di lavorare gratis, li aiuterà a imparare la lingua e un mestiere, ma ribadisco che se qualora ci fosse un piano che miri a farli lavorare sarebbe giusto anche retribuirli». Sala passa accanto a un divano abbandonato sul marciapiede. IN un quartiere degradato come il Corvetto, «i residenti subiscono fin troppi disagi, i problemi delle periferie non si risolvono certo con le squadre di profughi» tuona la consigliera Fi Silvia Sardone. Sala assicura che nel nuovo Piano periferia che il Comune lancerà a settembre «ci saranno anche interventi per il Corvetto e sarà uno dei primi quartiere che visiteremo» nel tour che la giunta ha in programma nelle zone.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 18/07/2018 - 09:33

Li pagasse coi suoi soldi allora, lo sbruffone. Cos' è da eroi usare i soldi degli altri per mantenere stranieri che non hanno diritto di rimanere?

fifaus

Mer, 18/07/2018 - 09:55

Non posso no ricordare che questo personaggio, dalla memoria a volte molto labile, è una creatura del ex sindaco Moratti...

giancristi

Mer, 18/07/2018 - 10:24

Quando finirà il suo mandata, Sala non sarà rieletto. Andrà a zappare la terra.

Fearlessjohn

Mer, 18/07/2018 - 10:27

Ma i sindacati cosa dicono di questo far lavorare gratis ? E se si fanno male chi li paga ? O il sindaco è un bugiardo oppure i sindacati sono dei cialtroni che non fanno il loro dovere perché la giunta è di sinistra, e allora anche l'illegalità fa brodo.

venco

Mer, 18/07/2018 - 10:29

Ma come si fa a dare questi compiti a gente di cultura ben diversa dalla nostra, robe da matti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 18/07/2018 - 11:29

Ho un'idea migliore:a pulire e riordinare le zone degradate vadano,in ordine sparso Salah,Pisapia, Boldrini,Saviano,Toscani,Vauro e tutta la sinistraglia delle magliette rosse e dei digiuni. In fin dei conti il degrado l'hanno causato loro,che paghino ora i danni fatti. E aggratis s'intende.

macommmestiamo

Mer, 18/07/2018 - 11:57

le raccolgono si le siringhe... le lavano e le rivendono a 1 euro con la droga. questo sindaco è da internare... bisogna cominciare a dare l'indirizzo di casa sua ai clandestini... cosi' li ospita.. cosi' gli fanno anche le pilizie.. di fino.

dagoleo

Mer, 18/07/2018 - 12:56

Si sono daccordo. Il degrado sistemato dagl'immigrati clandestini e magari le squadre capeggiate da turno da Staviano, dalla Baldrina e da Vairo, in maniera da controllare le risorse e garantire che lavorino. Chi ha contribuito in prima persona al degrado ora dovrebbe giustamente collaborare per risolverlo.

frabelli1

Mer, 18/07/2018 - 13:13

Pensavo che a Milano un sindaco peggiore di Pisapia non potesse esserci. Mi sono sbagliato; eccolo qui!

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 18/07/2018 - 13:27

Mette le volpi nel pollaio.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 18/07/2018 - 13:36

Sala dovrebbe andare lui a ripulire dal degrado, visto che è lui il responsabile di tale scempio, lui e tutta la sua bella giunta comunale.

Ritratto di PollaroliTarcisio

PollaroliTarcisio

Mer, 18/07/2018 - 14:12

Ma quando finisce il mandato di questo qua? mi pare una vita che è in carica...

patrizia52

Mer, 18/07/2018 - 14:14

cane non mangia cane....saggezza popolare!

Ritratto di bimbo

bimbo

Mer, 18/07/2018 - 14:30

Caro sindaco invece di punire chi sporca, vai ad imbrogliare i migranti per pulire le strade? hahahahahahahahahahahahahaha

antonio54

Mer, 18/07/2018 - 15:03

Non azzeccano una. Sono proprio di sinistra non c'è nulla da fare...

Happy1937

Mer, 18/07/2018 - 15:37

Povera Milano che ha scelto di affidarsi a degli scervellati.

Ritratto di Laura51

Laura51

Mer, 18/07/2018 - 16:54

L'hanno votato i milanesi questo simpatizzante mussulmano, adesso che se lo godano fino al 2021, sempre che poi non ne arrivi uno peggio.