Sala si toglie l'autosospensione: "Torno sindaco, io innocente"

Il sindaco di Milano Beppe Sala annuncia su Facebook il suo ritorno a Palazzo Marino. È stato iscritto nel registro degli indagati per gli appalti di Expo

Beppe Sala ha deciso: tornerà a fare in sindaco. Niente dimissioni, dunque, per l'ex commissario di Expo finito sotto inchiesta con l'accusa di falso nella gestione dell'appalto della "piastra" dell'Esposizione universale. Sala fa tutto da solo: prima si auto-sospende, poi si rimette sullo scranno con un annuncio su Facebook.

"Cari concittadini, mi sono dovuto assentare per qualche giorno dal lavoro. Lasciate che vi spieghi il perché". Inizia così la lunga lettera "spedita" via Facebook da Sala ai cittadini per spiegare le motivazioni delle sue scelte. Il resto è un lungo resoconto di quanto accaduto giovedì scorso, quando il sindaco ha appreso di essere stato iscritto dalla Procura Generale di Milano nel registro degli indagati. La reazione di Sala fu "isterica", come denunciato dal suo avversario Stefano Parisi, tanto che la mattina si presentò in prefettura per "sospendersi" dall'incarico di primo cittadino perché "un professionista, un uomo d’azienda e, tanto più, un amministratore pubblico hanno nell’integrità morale l’elemento insostituibile della propria credibilità".

"Ho fiducia nella magistratura, certo - continua Sala in polemica con i Pm - Ma non posso negare il mio stupore nell'aver appreso la notizia dalla stampa. Mi direte, non è certo la prima volta. Vero, ciò nondimeno dobbiamo tutti insieme fare uno sforzo per non considerare la cosa 'normale'". E così torna a ribadire la sua totale estraneità ai fatti contestatigli dalla Procura Generale: "Lo sforzo di trasparenza che è stato compiuto ha aiutato la credibilità internazionale dell'evento - dice Sala - So di aver agito sempre nell'unico interesse di portare Expo 2015 al successo, con tutte le opere pronte il giorno dell'inaugurazione. Come so perfettamente di non aver mai goduto di nulla che non fosse il mio regolare stipendio e di non aver mai utilizzato i miei poteri per favorire qualcuno".

In realtà la decisione di allontanarsi da Palazzo Marino, oltre che un messaggio politico, ha anche permesso al sindaco di prendere tempo e verificare su cosa stiano indagando i magistrati. "Le verifiche svolte dai miei legali in queste intense giornate hanno chiarito sufficientemente il merito dell'indagine e l’inesistenza di altri capi di imputazione - ha esultato Sala - Torno a fare il Sindaco, certo della mia innocenza verso un’accusa che non costituisce un condizionamento della mia attività". Nei giorni scorsi si era presentato in Procura per parlare con i pm, un incontro che entrambe le parti avevano definito "proficuo". Ora Sala ha già lasciato la sua abitazione per tornare a Palazzo Marino: "Milano ha il dovere di condurre la ripresa del nostro Paese anche attraverso la conferma di un modello amministrativo che mette al centro del suo operato trasparenza e legalità".

Commenti

grazia2202

Mar, 20/12/2016 - 13:02

che peccato: il ritorno ovviamente . stavmo alelgri e leggeri senza pensare alle ville in montagna innevate di proprietà che aveva dimenticato di riferire in campagna elettorale e dove si recherà alla faccia dei Milanesi costretti a driblare i finti profughi.

agosvac

Mar, 20/12/2016 - 13:14

Molto furbo nell'autosospendersi!!! Così ritira la sospensione e ricomincia a fare il sindaco. E' un atteggiamento tipico dei Pd: si sospendono per un certo tempo, poi ricominciano da dove avevano lasciato! Giusto il tempo di concordare coi Pm incaricati delle indagini il modo migliore per venire fuori dai guai!!! Credo che dovrebbe essere eliminato questo scherzetto dell'autosospensione: un sindaco o si dimette definitivamente oppure continua nel suo lavoro!!!

Libero1

Mar, 20/12/2016 - 13:31

Il solito teatrino orchestrato dalla cricca pdiota per far credere che loro sono persone oneste.Quando il suo amico cantone usci a difenderlo si e'capito subito che sarebbe finito a tarallucci e vino.

g-perri

Mar, 20/12/2016 - 13:37

Sala il sola. Poveri milanesi.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mar, 20/12/2016 - 13:53

I sinistri hanno sempre ragione.

Keplero17

Mar, 20/12/2016 - 14:04

Bravo torna sindaco, del resto qualcuno l'ha eletto, vuol dire che ai Milanesi va bene così.

Duka

Mar, 20/12/2016 - 14:11

Se è tanto sicuro della sua estraneità in loschi affari PERCHE' LA MESSA IN SCENA? Oddio, da uno che si dimentica d'avere una villa a Saint Moritz forse qualche dubbio anzi più di uno lo pone. Va bene che ha la tessera e pertanto tutto è lecito, anche il raccogliere in Italia e risiedere in Svizzera , abbiamo già esempi illustri.

Eraitalia

Mar, 20/12/2016 - 14:38

Ah! Se avessi scommesso, avrei vinto, peccato!

unosolo

Mar, 20/12/2016 - 14:41

qualcosa di sospetto ? strano prima scappa e poi dopo le assicurazioni del colombo e la rossa rientra ? portiamo orecchini al naso o siamo ri,,,,,,,,,i ? poi ditemi se non hanno occupato i posti che contano o se non è rossa ,... essi può ! solo del PD ovviamente ,,

rudyger

Mar, 20/12/2016 - 14:47

subito santo. E' un PCI quindi innocente.

Ritratto di CINESENERO

CINESENERO

Mar, 20/12/2016 - 14:56

si sapeva che era una parodia per farci credere che è onesto auguri Italia

baronemanfredri...

Mar, 20/12/2016 - 14:56

BUFFONE E PAGLIACCIO

Fjr

Mar, 20/12/2016 - 15:22

Prima si autosospende poi si autoassolve, ma ancora non si Sto arrivando! Con certezza quanto è grande la voragine Expo

Fjr

Mar, 20/12/2016 - 15:22

Prima si autosospende poi si autoassolve, ma ancora non si sa con certezza quanto è grande la voragine Expo

MOSTARDELLIS

Mar, 20/12/2016 - 15:35

Chissà cosa gli hanno promesso....

ghorio

Mar, 20/12/2016 - 15:40

Sinceramente questa coreografia il sindaco di Milano ce la poteva risparmiare. Lo stesso vale per gli ampi spazi della carta stampata e web.

carpa1

Mar, 20/12/2016 - 16:18

Meno male che si ritiene innocente. Per lui le false dichiarazioni sulle proprietà nonchè le date retroattive (peggio, modificate) su atti pubblici non costituiscono reato! Vorrei vedere se un misero peones si fosse comportato così quali sarebbero state le conseguenze. E per fortuna che sulle facciate dei palazzi di giustizia campeggia ovunque la scirtta "la legge è uguale per tutti". Sei proprio un "sinistro" individuo indegno della carica che occupi anche se non è attribuibile solo al tuo ego ma soprattutto a quei c.... che, pur conoscendoti, ti hanno dato il voto.

dietelmo

Mar, 20/12/2016 - 16:21

Barzelletta

g-perri

Mar, 20/12/2016 - 16:50

Queste alcune sue affermazioni significative:

il sorpasso

Mar, 20/12/2016 - 16:54

Semplicemente buffones: milanesi ma chi avete votato?

giosafat

Mar, 20/12/2016 - 16:55

Questi vanno, vengono, mercanteggiano con la magistratura, fanno, disfano ma le dimissioni, sempre invocate a spada, e a girotondi, tratta non le danno mai. Eppure le combine per expo e le case dimenticate sul 730 basterebbero per ingabbiare chiunque...tranne lui, tranne lui, tranne lui.

Trinky

Mar, 20/12/2016 - 17:11

se lo dici tu che sei certo della tua innocenza...noi non lo siamo per nie nte....intanto che ne diresti di pubblicare il bilancio di EXPO?

i-taglianibravagente

Mar, 20/12/2016 - 17:25

Un vero innovatore il Sola.....da oggi se volete allungare il we perche' vi annoia tirare fino a venerdi o non volete tornare in ufficio il lunedi, che e' sempre un trauma...AUTOSOSPENDETEVI. Da oggi grazie a lui, i week end lunghi passati a fare vacanza si chiameranno AUTOSOSPENSIONI....e niente paura...perche' quando andarvene o tornare lo scegliete voi in totale liberta'. Un grande.

giottin

Mar, 20/12/2016 - 17:34

E ....due giorni fa non era certo, o ha ricevuto qualche assicurazione....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 20/12/2016 - 17:35

SCusate ma si è accorto adesso di essere innocente o si è accorto di non aver lasciato prove che lo inchioderebbero.Il suo parlato è alquanto strano.

g-perri

Mar, 20/12/2016 - 17:35

Queste alcune sue affermazioni significative: . Allora a cosa era dovuta la strizza che lo ha indotto ad autosospendersi? C'è dell'altro? Tanto prima o poi salterà fuori.

Ritratto di Fr3di

Fr3di

Mar, 20/12/2016 - 17:40

Bene. Ma che ora faccia il sindaco perchè fino ad oggi i segnali che lo differivano da pisapia sono vicini allo zero con una pessima situazione per milano ed i suoi residenti

frabelli1

Mar, 20/12/2016 - 17:57

Mi sembrava strano. Dimettersi perché indagati? Da qualche tempo a Milano i sindaci sono... nessuno

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Mar, 20/12/2016 - 18:05

Sala: "Torno sindaco, io innocente" - Cosa ha fatto in questi giorni. Si è processato ed assolto? Si è avvalso della collaborazione di Gherardo Colombo? Ha esplorato se oltre al "Falso materiale e ideologico" c'era nell'aria qualcosa di più pesante? E' sicuramente innocente, ma il suo comportamento è stato stranissimo!!!

Massimo Bocci

Mar, 20/12/2016 - 18:17

Da presunto Innocente,ci doveva pensare??? Se dileguarsi subito!!! O aspettare, eorganizare il tutto al primo permesso premio, ma soprattutto verificare, nella discarica Expo che sulle pentole del LETAME Expo ci fossero ancora tutti i coperchi anche perché il FETORE Expo del lezzo e truffa si sente a distanza di Expo chilometri.

routier

Mar, 20/12/2016 - 18:35

E' una creatura del PD, pertanto: "innocente" a prescindere; per definizione.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 21/12/2016 - 00:02

L'arroganza di questi ricchi comunisti, proprietari di appartamenti all'estero non dichiarati, è smisurata. Pretendeva di andare in procura a fare una chiacchierata e sistemare le cose. Si era addirittura sospeso dal suo incarico fregandosene dei milanesi. Soprattutto di quelli che l'avevano votato. L'ennesima dimostrazione che i comunisti travestiti da democratici perseguono il potere e non gli interessi dei cittadini.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 21/12/2016 - 00:20

Per fare un bel lavoro e fare un favore ai milanesi, era meglio se non ci ripensavi. Se vuoi rompere altre uova avanti. Attenzione al ricatto delle manette.

fenix1655

Mer, 21/12/2016 - 00:49

Anche noi siamo certissimi della sua innocenza che verrà sicuramente certificata! Nel quasi impossibile incidente di percorso propendiamo per la prescrizione.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mer, 21/12/2016 - 01:29

c'era qualche dubbio sulle sue effettive dimissioni?

portuense

Mer, 21/12/2016 - 07:03

che personaggio, se la canta e se la suona come vuole, prima si autosospende poi ci ripensa e ritorna perche' dice di essere innocente, ma quando si è autosospeso non era innocente ?

umberto nordio

Mer, 21/12/2016 - 07:40

Con le leggi italiane ,fatte da delinquenti per i delinquenti, sarebbe innocente anche Jack lo Squartatore colto con un coltello sanguinante in mano.

Duka

Mer, 21/12/2016 - 07:41

Ma come ha dovuto rifletterci una settimana se è o no INNOCENTE? Questi geni amministratori di TUTTO sono davvero un po' strani, eppure io che amministro solo me stesso se ho rubato lo so senza pensarci nemmeno un secondo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 21/12/2016 - 08:14

Peccato che la vicenda evidenzi come è venuta meno nel periodo pre elettorale l'azione penale OBBLIGATORIA in Italia. Invece certi magistrati hanno ritenuto di non procedere come avrebbero dovuto per non danneggiare il candidato sindaco del PD . Sala non sarebbe mai divenatto sindaco se i magistrati avessero fatto il loro dovere. Una vicenda che getta discredito totale su Sala , il PD e la magistratura milanese. Però Sala è un ottimo comico " sono certo della mia innocenza" una dichiarazione surreale perchè come suonerebbe il contrario , "sono incerto sulla mia innocenza " ?