Scalate, yoga e skateboard: week end di sport a CityLife

Oggi e domani in piazza Giulio Cesare molte attività per grandi e piccini, aiutati da istruttori. Tutto gratis

Un fine settimana all'insegna dello sport in città. Dopo il successo delle edizioni organizzate negli anni scorsi, torna «City outdoor games Milano». Oggi e domani due giorni di discipline e attività diverse che rispondono ai gusti di grandi e piccini. Molti anche gli sport in cerca di diffusione. E tutto rigorosamente gratis.

L'appuntamento è per le 10.30 al campo pratica di golf a CityLife in piazza Giulio Cesare. Fino alle 18.30 gli sportivi di tutte le età potranno scegliere in che cosa cimentarsi. Dall'arrampicata al long board. Dallo yoga al pilates. E perfino al nuovissimo tacfit, balance board o slackline. Spazio a disposizione per i «malati» di skate con rampa half-pipe, mentre gli appassionati delle bici potranno dedicarsi al footbike fitness.

In programma anche laboratori per famiglie all'insegna della lotta alla pigrizia. Il titolo infatti è in un milanese incomprensibile perché mescolato a un'orgia di inutili inglesismi. «7's giò no» - cioè settess giò no, ovvero non sederti - è un'introduzione allo sport in famiglia, organizzato da almostthere. L'intento è passare dalla fase di spettatori a quella di atleti, cioè dal dire al fare. E così ecco trainer e motivatori professionisti con il compito di avvicinare i bambini e invogliarli al moto. Ma anche corsi introduttivi ed altri avanzati per neofiti o esperti.

Nessuno insomma potrà dire di non aver trovato alcunché adatto alle proprie capacità. L'«arrampicata» avrà due versioni, una adatta ai piccoli e l'altra agli adulti. In entrambi i casi istruttori federali sorveglieranno e consiglieranno i nuovi atleti a compiere scalate in tutta sicurezza, scoprendo i segreti del freeclymbing, mettendo alla prova forza, equilibrio e concentrazione. Giochi e percorsi specifici su rampe attireranno invece gli appassionati dello skateboard.

Lo yoga consisterà invece in una serie di pratiche Hatha yoga dove i presenti saranno guidati attraverso le posture asana grazie alle quali sviluppare allineamento, forza, flessibilità, equilibrio e coordinazione. Lo scopo è quello di ridurre l'irrequietezza mentale, andando a interagire con le posture e la respirazione. Pilates è pratica ormai nota che agisce attraverso l'allungamento muscolare, spesso faticoso ma, alla lunga, di grande beneficio su tutto il corpo. Anche questa disciplina aiuta infatti ad acquisire posture più corrette e performanti.

Infine la novità. Si chiama Tacfit ed è una forma di allenamento, sviluppata negli Stati Uniti e perfezionata proprio in Italia. Lo scopo è costruire in maniera funzionale forza, resistenza e agilità, migliorando stabilità ed efficienza biomeccanica in modo da acquisire la capacità di recuperare energie nei momenti di stress - fisico e mentale - per esprimere la massima tecnica e ottenere prestazioni e risultati di rilievo. A fianco vengono organizzate sedute di allenamento funzionale con programmi dedicati a ogni persona.