Scarsa autostima e modelli estetici estremiLa malattia

L'anoressia è un grave stato morboso sintomatico causato da una malattia o da un'alterazione psichica che portano a rifiutare il cibo ed è considerata dalla moderna medicina tra i disturbi alimentari più gravi.
Si manifesta inizialmente con un'attenuazione dello stimolo ad alimentarsi, poi seguono l'anoressia vera e propria (mancanza di appetito), il rapido dimagrimento e, nelle donne, l'assenza del ciclo mestruale.
Presenta un aspetto nutrizionale e uno comportamentale. L'aspetto nutrizionale è legato al deficit alimentare che può avere effetti molto gravi sull'integrità fisica, mentre quello comportamentale è legato a fattori psicologici scatenanti, come conflitti familiari, una scarsa autostima e il desiderio di emulare modelli estetici spinti agli estremi.