La scherma in Galleria per un assalto che sa di Olimpiadi

In pedana Fiamingo, Garozzo e Bebe Vio per una esibizione aperta anche al pubblico

Antonio Ruzzo

Olimpionici in pedana, in pieno centro della città per una serie di assalti che saranno il migliore degli spot possibili per uno sport come la scherma che, nell'anno olimpico trova più spesso del solito la vetrina che merita. E Milano le offre il salotto buono, il più importante che ha, la Galleria del Corso che domenica 30 ottobre per tutto il pomeriggio diventerà l'arena perfetta per tirare di sciabola e fioretto. Un vero e proprio Gran Gala in cui si incroceranno le lame con una serie di esibizioni, momenti di confronto con i Maestri e con la possibilità di vedere all'opera gli atleti medagliati di Rio da Rossella Fiamingo a Bebe Vio a Daniele Garozzo. Non solo. Chi vorrà togliersi la curiosità di avvicinarsi a qeusto sport e provare a impugnare una spada, una sciabola, un fioretto potrà farlo sotto la guida dei maestri federali e dei circoli milanesi. Il Gran Galà, organizzato da «Scherma & 20» con il patrocinio del Comune di Milano, del Coni e della Federazione, vuole avvicinare grandi e piccini a uno sport ricco di fascino e di lunga tradizione, spesso noto solo grazie alle dirette televisive delle grandi competizioni. «É una dsiciplina bellissima che conosco molto bene perchè ho passato ore ad osservare gli allenamenti di mia figlia- racconta l'assessore allo sport Roberta Guaineri- In pochi minuti riesce a condensare velocità, tecnica, e rispetto per gli avversari. Sono felice che arrivi a Milano e l'evento in Galleria permetterà anche a chi non frequenta i circoli di apprezzarlo».

In pedana saliranno i tre azzurri campioni olimpici e i migliori schermidori lombardi con una serie di assalti che dalle 15 alle 16 cominceranno con una esibizione di fioretto, spada e sciabola coinvolgendo ragazzi e ragazze under 14 delle migliori Sale di Scherma milanesi. A seguire protagonisti saranno gli atleti normodotati e paralimpici delle categorie Giovani, Assoluti e Master e alla fine toccherà ai campioni con Rossella Fiammingo, medaglia d'argento spada a Rio e medaglia d'oro nella spada individuale ai mondiali di scherma di Kazan' 2014 e di Mosca 2015, Daniele Garozzo, medaglia d'oro fioretto individuale a Rio e campione del mondo in carica di fioretto a squadre e Beatrice «Bebe» Vio, medaglia d'oro fioretto individuale e di bronzo nel fioretto a squadre alle paralimpiadi di Rio, campionessa mondiale in carica di fioretto individuale e fresca di selfie con il presidente degli Stati Uniti Barack Obama nella cena che l'ha vista ospite alla casa Bianca. Per l'intera durata dell'evento, tutti i presenti, a partire dai più piccoli saranno invitati a provare l'emozione di tirare di scherma. E'prevista anche una sessione di domande e risposte, durante la quale i due Maestri risponderanno alle curiosità dei presenti. Speaker della manifestazione,che ha come obiettivo di portare la scherma tra la gente, sarà il Maestro di Spada Sandro Resegotti, ex olimpionico e medaglia d'oro spada maschile a squadre ai campionati del mondo 89/90.