Lo sciopero ferma Atm e treni ma è a rischio anche la scuola

Domani blocco dei mezzi pubblici dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio I ferrovieri incrociano le braccia dalle 9 alle 17. Il Comune sospende l'Area C

Milanesi, pendolari, attenzione. Domani sarà una giornata nera per gli spostamenti, a livello locale e nazionale, ma non solo. In occasione dello sciopero nazionale dei trasporti si fermeranno mezzi pubblici e treni suburbani, regionali e a lunga percorrenza, ma a rischio sono anche le scuole per lo sciopero generale proclamato dai sindacati autonomi.

Nel dettaglio i treni di Trenord potranno subire ritardi, variazioni di percorso o cancellazioni dalle 9 alle 17, anche se potranno verificarsi ritardi a ridosso dell'orario dello sciopero. Per il servizio aeroportuale Malpensa Express e il collegamento Malpensa Aeroporto - Bellinzona è previsto un servizio di autobus sostitutivi per i treni che non saranno effettuati.In città si fermeranno i mezzi pubblici dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Il Comune ha sospeso Area C, ma rimane il divieto di circolazione nella Cerchia per i mezzi lunghi più di 7 metri.

A rischio anche la scuola: i sindacati autonomi hanno proclamato uno sciopero del personale docente e Ata nelle scuole di ogni ordine e grado.