Scola invitato a parlare in Consiglio

L'arcivescovo di Milano Angelo Scola è stato invitato a intervenire durante una seduta del consiglio regionale probabilmente già settembre. «Ho chiesto al cardinale - ha annunciato il presidente dell'aula Raffaele Cattaneo - di tenere un intervento sul tema “Vita nuova e buongoverno”. La sua disponibilità non è ancora ufficiale, ma mi è parso ben orientato ad accettare l'invito». Lo stesso Cattaneo, nel suo discorso di insediamento il 27 marzo, aveva citato Scola con queste parole: «Il nostro è un tempo che domanda una nuova, larga cultura del sociale e del politico. L'insieme deve brillare in ogni frammento a beneficio di tutta la società civile. Vita buona e buongoverno vanno infatti di pari passo». Una presenza, quella di Scola, a suggellare i primi mesi di questa legislatura che Cattaneo parlandone ieri con i giornalisti ha detto essere partita sotto buoni auspici. Quattro le leggi approvate, fra cui quella per il contenimento dei costi della politica. Buona anche la performance delle presenze dei consiglieri attestata al 98,75 per cento.