Sconti, ecco i «patti chiari» tra commercianti e clienti Il vademecum

È sempre attiva l'iniziativa «Saldi chiari»" promossa da Federmoda in accordo con le associazioni dei consumatori. L'obiettivo è di favorire la trasparenza delle regole di acquisto, migliorando le vendite e fidelizzando il cliente. Per aderirvi è possibile, da parte degli operatori, ritirare il materiale pubblicitario presso gli uffici di Federmodaitaliamilano di via Durini 14. Saldi chiari riguarda ad esempio l'utilizzo delle carte di credito che l'operatore commerciale non può rifiutare. Il negozio si impegna a sostituire o a rimborsare i capi acquistati che presentano gravi vizi occulti e nel caso di non corrispondenza della taglia, il capo verrà sostituito con prodotti disponibili all'atto della richiesta di sostituzione. Qualora non fosse possibile la sostituzione sarà rilasciato un buono acquisto di pari importo da spendere entro 120 giorni. «Saldi chiari» prevede anche regole che riguardano la «prova prodotti», «l'uniformità dei prezzi» e eventuali riparazioni.