Scontri, feriti e danni per la pioggia 300 richieste d’aiuto

Sono centinaia le chiamate arrivate ai vigili del fuoco di Milano dopo le piogge forti che si sono abbattute sulla città e in particolare sulla zona Nord della Provincia. Giornata di maltempo ieri, con feriti, danni e tanti disagi per i milanesi e il traffico sulle strade. Non proprio un nubifragio, ma non sono mancati anche i momenti di paura, per non pochi cittadini. Basti pensare che il comando dei pompieri ha ricevuto ben trecento telefonate nel giro di poche ore: chiamate di soccorso, segnalazioni di danni, richieste di informazioni. Gli allagamenti e gli alberi pericolanti, i motivi più frequenti delle telefonate al 115. Non solo. Il maltempo, che sulla città si è abbattuto per fortuna solo per qualche ora, ha causato anche una serie di incidenti stradali. Quattro si sono verificati sulla tangenziale Est, nel caso più grave due persone sono rimaste ferite in modo lieve in uno scontro che ha coinvolto tre auto, una delle quali si è anche ribaltata. Infine alcune persone sono rimaste ferite, sempre in modo lieve, in un incidente tra un autobus di linea e un pullman privato.