Seconda marcia della salute La prevenzione si fa correndo

Prevenire, si sa, è meglio che curare. E se la prevenzione arriva di corsa è anche più divertente. Dopo il successo della prima edizione, alla quale hanno partecipato 1500 persone, torna domenica 22 l'«Innovation running», la Marcia della salute. A disposizione di appassionati e principianti ben tre percorsi differenti, da 10, 6.5 e 3 chilometri. Con una madrina d'eccezione: Annalisa Minetti, cantante e atleta, medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Londra l'anno scorso e medaglia d'oro negli 800 metri ai campionati del mondo. Sulle strade milanesi correrà per rappresentare l'Unione italiana ciechi e ipovedenti. Lungo i tracciati si incontreranno gli stand dei medici, dei volontari e degli sportivi che forniranno consigli sulla vita sana e sulle pratiche di prevenzione ai cittadini che vorranno informarsi. L'Arena civica sarà il centro nevralgico dei tre percorsi, contraddistinti dai colori giallo, verde e bianco: i tre codici meno preoccupanti del pronto soccorso.