Sequestrata in via Sarpi merce a rischio

In un negozio di via Rosmini il nucleo anti contraffazione della polizia locale ha sequestrato nei giorni scorsi 230 articoli di carnevale perché non a norma. Denunciata la titolare dell'attività di nazionalità cinese. Martedì scorso la polizia locale, dietro segnalazione del programma televisivo di Canale 5 «Striscia la notizia», ha fatto un sopralluogo in alcuni esercizi commerciali lungo l'asse di via Paolo Sarpi per verificare l'eventuale presenza di articoli potenzialmente pericolosi, venduti in occasione del carnevale. Durante il sopralluogo trovati abiti, maschere, scherzi di carnevale che sono risultati non conformi alle norme di sicurezza per i materiali con cui erano fabbricati e per la mancanza delle etichettature .