Una serata contro bulimia e anoressia

All'hotel Gallia vip di sport e tv per una raccolta fondi contro i disturbi alimentari

Michele VanossiTra i le cause di morte che colpiscono gli adolescenti ci sono sicuramente due disturbi legati all'alimentazione: bulimia e anoressia. Lunedì 22 febbraio, presso Excelsior Hotel Gallia Milano, si terrà il Never Give Up Charity Gala, organizzato da Silvia Slitti Luxury Events a favore di Never Give Up, la Onlus per la prevenzione e il trattamento dei problemi relativi alla nutrizione e all'alimentazione fondata nel 2014 con l'obiettivo di prevenire, intercettare precocemente i fattori di rischio e trattare tali disturbi..La serata sarà presentata dall'attrice Bianca Guaccero e prevede la partecipazione di numerosi personaggi dello spettacolo (Niccolò Agliardi, Marta Cecchetto, Giulia Elettra Gorietti, Alessia Reato, Ana Laura Ribas, Justine Mattera, Cecilia Capriotti, Roberta Ruiu, Francesco Arca, Andrea Montovoli, Romina Carrisi, Emilie Nef Naf, Francesco Sole, Andrea Mainardi, Davide Devenuto) i giocatori dell'Hellas Verona Giampaolo Pazzini, Luca Toni e Luca Marrone e il giocatore del Torino Andrea Belotti. Oltre a un'esibizione canora live della brava Serena Rossi, si terrà un' importante asta benefica (grazie agli sponsor +Energia, Stockton, Contril spa, Gruppo Cores, Excelsior Gallia) tenuta da un eccezionale battitore esperto: Francesco Facchinetti.. Durante la serata saranno presentati in esclusiva i video degli spot della nuova campagna Never Give Up Onlus diretti dal regista Danis Tanovic (in arrivo da Berlino dove ha presentato il suo capolavoro «Death in Sarajevo») e che hanno come protagonista Aurora Ruffino. La raccolta fondi ha lo scopo di sostenere un progetto della dottoressa Stefania Sinesi (fondatrice della onlus Never Give Up). Ha deciso di istituire un Comitato scientifico composto da professionisti che operano in contesti di eccellenza italiani ed internazionali e che hanno come obiettivo comune quello di rendere disponibile online una piattaforma gratuita per adolescenti, giovani e adulti che hanno problemi con cibo, peso e immagine corporea. Di condivisione e senza giudizio, sarà protetta e facilitata da un team multidisciplinare di medici e psicologi in grado di abbattere le barriere e ai quali poter chiedere un aiuto concreto.