La sfida dei ballottaggi: in palio Brescia, Lodi e 4 sindaci nel Milanese

Due giorni per votare (domenica dalle 8 alle 22 e lunedì dalle 7 alle 15) nei dieci comuni lombardi andati al ballottaggio. Apparentamenti in due su quattro in provincia di Milano e poi a Lodi e a Brescia dove il sindaco del centrodestra Adriano Paroli è staccato di soli 50 voti (su oltre 90mila) dallo sfidante Emilio Del Bono. Che ora incassa l'appoggio di Laura Castelletti. A Lodi, invece, il centrosinistra corre da solo con il 43 per cento di Simone Uggetti, mentre il centrodestra con Giuliana Cominetti al suo 34 per cento aggiunge il 2 dei Pensionati.
Il caso più curioso a Bresso (27mila abitanti), dove la lista di un ex assessore di centrosinistra appoggia il candidato del centrodestra. Al ballottaggio Adriano Radaelli (30% con Pdl, Lega Nord, Lista Civica) per sconfiggere Ugo Vecchiarelli (35%) incassa l'appoggio della civica Insieme per Bresso e il Parco Nord guidata da Aldo Piatti, assessore uscente allo Sport della giunta di centrosinistra e che ha raccolto l'11 per cento. A Bareggio Giancarlo Lonati (Pd) si allea con tre liste civiche per sfidare Silvia Scurati (30,5%) appoggiata da Lega, Pdl, Fratelli d'Italia e Noi di Bareggio. «Bareggio 2013» è la lista dell'ex sindaco Monica Gibillini che è stata commissariata. Niente apparentamenti a Gorgonzola dove il centrodestra con Walter Baldi (19,6%) se la vedrà con Angelo Stucchi (centrosinistra, 33%) e a Cinisello Balsamo dove Siria Trezzi (Pd, Sel, Idv, Centro Popolare Lombardo, Lista civica, 46% al primo turno) sfida Enrico Zonca (Pdl, Lega Nord, Cittadini Insieme, 26%). Libertà di voto per l'ex pdl Giuseppe Berlino che ha raccolto il 10%.
Al voto in 40mila in Brianza, ma nessun accordo a Seveso, Carate Brianza e Brugherio. Qui il testa a testa è tra Marco Troiano (centrosinistra, 42%) e Maurizio Ronchi (Lega Nord e lista civica, 17%). A Seveso Paolo Butti (Pd e la lista Impegno è servizio) parte dal 30,17% e avrà di fronte Roberto Pagani (17,18%) di «Seveso nel cuore» e «Popolari per Seveso» (17,18%). A Carate Brianza Francesco Paoletti (Pd, «Altra Carate» e «Insieme») parte dal 48,22% contro Luigi Nava di Pdl, Lega e Fratelli d'Italia, 30,92% al primo turno.