Si finge il nipote e raggira una 83enneNuova truffa in via Hajech

È una signora di 83 anni residente in via Hajech (zona Monforte) l'ultima vittima del truffatore che nelle ultime settimane ha raggirato numerosi anziani nella periferia ovest di Milano. Il metodo del malvivente è sempre lo stesso: telefona alla vittima spacciandosi per un nipote, racconta di essere stato coinvolto in un incidente stradale e chiede migliaia di euro per ripagare i danni. La signora di ieri ha raccontato che l'uomo al telefono si è presentato con il nome del suo vero nipote.
Così, per aiutare il fatidico parente, attorno alle 13 la donna ha prelevato 5mila euro in contanti e li ha consegnati in una busta a un italiano che si è presentato sotto casa dopo qualche minuto, spacciandosi per un amico del parente. Il 6 giugno scorso, con lo stesso modus operandi, il truffatore aveva raggirato un'anziana residente in via Murat, sottraendole 13 mila euro. Il 20 giugno era toccato a un ottantenne di via Crema, che ha consegnato allo sconosciuto 5mila euro in contanti e 5mila in gioielli. Alcuni giorni fa il «falso nipote »ha colpito anche in via Polesine,sottraendo 9mila euro a una 78enne. La polizia invitato a segnalare eventuali situazioni sospette al 113.