Sindacati alleati con i partiti e sui tagli il governatore è solo

Agosto moglie mia non ti conosco? Vecchio proverbio, sconosciuto per i politici locali che oltre ad andare in ferie con la moglie, raggiungono pure la suocera. Un due al prezzo di uno bipartisan. Come è trasversale quest'estate la Puglia, la metà più gettonata tra assessori e consiglieri. Un paio dichiarano mete esotiche senza paura di battute anti-Casta, ma nell'agosto 2013 va di moda (per scelta o per forza) il Belpaese.
Se il sindaco Giuliano Pisapia non ha ancora svelato dove trascorrerà due settimane di relax dopo Ferragosto, Roberto Maroni passa le prime ferie da governatore nel nord della Sardegna, in una villa immersa nel parco affittata con famiglia e un gruppo di amici della giovinezza. Alla vita da spiaggia preferisce le passeggiate nel verde, scende al mare per una nuotata solo dopo le sette di sera. Nessun rischio di ustioni. Vacanza caraibica invece per il suo assessore alle Infrastrutture Maurizio Del Tenno, che dopo spiagge da sogno e barriera corallina riprenderà confidenza con la Regione Lombardia con un soggiorno in baita in Valtellina prima di tornare n ufficio. É già tornato per le ferie a Frosinone, a casa dei genitori, il consigliere regionale Pd Onorio Rosati, mentre il Pdl Giulio Gallera si divide tra il mare di Fano, nelle Marche, e qualche giorno tra Londra e Scozia e Fabio Altitonante va in Abruzzo.
Si ricarica tra il Salento e la Liguria, prima di indossare la fascia tricolore per metà agosto quando Pisapia partirà per altri lidi, il vicesindaco
Ada Lucia De Cesaris. Dieci giorni tra Croazia e Slovenia per l'assessore alla Mobilità Piefrancesco Maran, mentre quello al Welfare Piefrancesco Majorino si dividerà tra Lisbona e Coredo, in Val di Non. Una settimana a Bordighera e quattro giorni in un rifugio al Gran Paradiso per l'assessore alla Sicurezza Marco Granelli. Ferie già passate, alle isole Eolie, per quella alla Casa Daniela Benelli. E il resto della giunta? Chiara Bisconti (Sport) sta passando una settimana in Friuli, Carmela Rozza (Lavori pubblici) è «migrante e con compagno migrante», quindi doppio ritorno a casa, prima nel Salento dalla suocera che compie 95 anni e poi in Sicilia, nella sua Ragusa. Ritorna dai genitori in Puglia, anche per Cristina Tajani (Lavoro).
Salento mon amour. Oltre al tris di donne della giunta Pisapia, da Palazzo Marino potrebbero incrociarsi sulle spiagge pugliesi il capogruppo Pd Lamberto Bertolè, che si ferma anche in Basilicata, quello dell'Idv Raffaele Grassi che nel Salento fa la spola tra le case di nonne e cugini, Mariolina Moioli (Milano al centro) che raggiunge i nipotini a Santa Maria di Leuca, e Manfredi Palmeri (Fli) tra Leuca e Gallipoli. Ci farà tappa pure il capogruppo Pdl Alan Rizzi, dopo un soggiorno sulle Dolomiti.
Il presidente del consiglio comunale Basilio Rizzo si gode il fresco a Collalbo, in Alto Adige, mentre il consigliere Pdl Andrea Mascaretti è in partenza per la riviera romagnola e poi Ibiza e si dedicherà a lettura «e tanto sport», kitesurf e pure lancio con il paracadute. Si potrà avvistare il capogruppo di Fdi Riccardo De Corato tra Asiago, Levico in provincia di Trento e Termino al Mare, in Istria. Un pò di barca a vela alle Eolie e un pò di campagna a Modica, in Sicilia, per il Pdl Fabrizio De Pasquale, mentre il collega Pietro Tatarella appena rientrato dal viaggio di nozze negli Usa si concederà ancora una settimana al mare in Italia, ma non ha fissato la meta. «Tipica coppia giovane con figli», spiega invece il Pdl Matteo Forte, «possiamo fare vacanza solo grazie ai risparmi di una volta dei nostri vecchi», quindi: spola tra casa dei genitori in Liguria e dei suoceri nelle Marche. Con un bimbo di un anno e un altro in arrivo a settembre, il Pd Alessandro Giungi sarà sulla riviera del Conero, la collega Marilisa D'Amico nella seconda casa a Forte dei Marmi e poi in barca sulla costiera Amalfitana. Si gode invece due settimane con fidanzata e zaino in spalla in Thailandia il consigliere di Sel Luca Gibillini, prima tappa Bangkok e poi all'avventura. Due settimane in Bosnia, ai campi di volontariato scout, per Anna Scavuzzo (lista civica x Pisapia), poi 10giorni di relax in montagna col marito. Vacanze tra Todi e Diano Marina per il Pd Carlo Monguzzi, tra i colli marchigiani vicino a Jesi e Bobbio invece per Paola Bocci (Pd), mentre il collega di partito Filippo Barberis scrive la tesi di dottorato in Germania. Per la capogruppo di Sel Ines Quartieri, due settimane di ferie in Sardegna, quella della Sinistra x Pisapia Anita Sonego opta invece per la montagna, San Vigilio di Martebbe.
Ultimi giorni di lavoro anche in Provincia. L'assessore allo Sport Cristina Stancari porta a fare i primi bagni al figlio di un anno a Pals, in Spagna. Torna nella sua Calabria, a Palmi, Giovanni De Nicola (Trasporti), Stefano Bolognini (Sicurezza) opta invece per Skiathos. In partenza per la Grecia il presidente dell'aula Bruno Dapei.