Sorpresa: anche Fazio e la sinistra chic contro la scelta verde degli arancioni

«Domenica blocco del traffico a Milano dalle 10 alle 18. Continua la solenne stupidaggine che complica la vita a tanta gente». Tra chi polemizza sulle Domenicheaspasso targate Pisapia spunta, su Twitter, anche il conduttore di Che tempo che fa Fabio Fabio, Un personaggio solitamente generoso nei confronti del centrosinistra e del sindaco di Milano. Ma gli stop obbligatori pure quando il maltempo non concede tregua a quanto pare cominciano ad innervosire anche gli amici radical chic, che a Milano vivono e subiscono le scelte della giunta. Va detto che Fazio già contestò l'introduzione di Area C, se un milanese deve andare a prendere la suocera a casa per portarla a pranzo ipotizzava. E il suo messaggio di Fazio ha scatenato sul social network un acceso dibattito pro e contro il blocco. Ma con chi gli manda commenti stupiti rincara la dose: «C'è chi lavora, chi deve occuparsi di anziani e figli. Chi deve rientrare a Milano o uscirne. Non tutto è stereotipo».
Ma il sindaco non lascia passare. E dopo qualche ora si inserisce tra le migliaia di follower del conduttore. «Caro Fabrizio - è il tweet di Giuliano Pisapia - Area C e Domenicaspasso sono fatti concreti e impegni mantenuti per rendere Milano più vivibile. Preferivi come era prima?». E Fazio stempera i toni replicando: «Non mi riferivo a lei. Le domeniche a piedi ci sono da molti anni. E da sempre la penso allo stesso modo. Area C è altro».
La pensa allo stesso modo: che i blocchi si facciano a Milano, Roma o Canicattì il risultato - come continua a sostenere il centrodestra - «complica la vita a tanta gente, è una stupidaggine». L'assessore all'Ambiente Chiara Bisconti, madrina dei blocchi auto, lo invita attraverso il social network a cambiare idea provando sul campo l'iniziativa: «Caro Fabrizio - scrive - domenica viei in giro con me? Scoprirai una Milano più bella, silenziosa, divertente. A piedi, ovviamente». Silenziosa, se continuerà a diluviare come in questi giorni, lo sarà sicuramente. Si tapperanno tutti in casa.