SOS IN LOMBARDIASono 71mila i giovani vittima di cyberbullismo

Sono 71 mila i giovani internauti lombardi dai 15 ai 24 anni che dichiarano di avere subito esperienze di cyberbullismo. E oltre 230 mila adolescenti conoscono amici che hanno avuto lo stesso problema. Per aiutare i ragazzi che si imbattono nella cosiddetta «web reputation negativa», con molestie che viaggiano via e-mail, chat, blog, telefoni cellulari e siti web, il Corecom-Comitato regionale per le comunicazioni Lombardia ha istituito il servizio gratuito «Help web reputation giovani», al via il 15 giugno.
Per denunciare episodi di cyberbullismo sarà sufficiente collegarsi al sito www.corecomlombardia.it e compilare l'apposito modulo: entro due giorni sarà avviato un procedimento sul caso segnalato.
L'iniziativa, che sarà accompagnata dalla promozione di interventi formativi nelle scuole (sono oltre 250 le richieste di incontri già pervenute), è stata presentata al Pirellone di Milano, sede del Consiglio regionale lombardo.