Sos, suona la campanella tra cattedre vuote e vaccini

Regione: mancano prof e presidi. Nei nidi in regola 9 bimbi su 10

Oggi è il giorno della verità per molti asili nido e scuole d'infanzia. Secondo i dati forniti dall'assessorato all'Educazione del Comune, il 90 per cento delle 33mila famiglie con un bambino iscritto ai nidi o alle materne del Comune ha già presentato la documentazione vaccinale. «Ma credo che il dato si dimezzerà a breve» prevede l'assessore all'istruzione Anna Scavuzzo. Intanto l'assessore Aprea lancia l'allarme scuola: «Registro la criticità delle cattedre scoperte e dei dirigenti scolastici che mancano». Va meglio a Milano, dove i 333 posti da dirigente sono tutti coperti con 50 reggenze.