Sospeso il ticket E gli operatori del numero verde perdono il posto

Ultimi due giorni di lavoro per una ventina di operatori del call center. Causa sospensione di Area C, il Comune non può rinnovare i contratti agli interinali che rafforzavano il servizio 02.02.02 (anche) per rispondere alle domande relative alla congestion charge. E la stessa fine rischiano di fare ovviamente anche gli operatori assunti a termine per il numero verde dedicato, l'800.437.437 attivo tutti i giorni dalle 7.30 alle 24 per chi ha problemi con l'attivazione del ticket.
Niente di irregolare per carità, i contratti erano in scadenza a fine luglio, ma il rinnovo mese per mese era diventato cosa implicita. Anzi i centralinisti avevano già avuto rassicurazioni per il mese di agosto (anche per coprire i turni di ferie dei colleghi assunti a tempo indeterminato) e settembre quando con l'avvio delle scuole i telefono diventano bollenti. Il centralino unico, lo 02.0202 risponde a domande di ogni genere sui servizi comunali, dalla Dote scuola ai bandi aperti ai lavori pubblici in corso. Da inizio gennaio, con la partenza di Area C, Palazzo Marino ha dovuto rafforzare la squadra e per il reclutamento e i contratti degli operatori l'ente si è affidato a un'agenzia interinale. Ci sono stati mini-corsi di formazione, nel corso dei mesi sono stati selezionati quei lavoratori, sempre precari, ma da rinnovare con continuità visto che hanno acquisito buone competenze per un servizio molto richiesto dai cittadini. Ed è stata una tegola quindi la comunicazione arrivata nei giorni scorsi agli operatori interinali, dopo che l'ordinanza del Consiglio di Stato ha sospeso Area C, è saltato anche il rinnovo automatico dei loro contratti. Tutti a casa, con la promessa di essere richiamati se - e quando - le telecamere verranno riaccese. I diretti interessati non protestano contro il Comune o l'agenzia, ma la motivazione dei giudici ora a loro suona come una beffa. La sospensiva prende le mosse dal ricorso presentato da un'autorimessa del centro, la Mediolanum Parcking di largo Corsia dei Servi ha denunciato il crollo degli incassi dall'avvio di Area C. E ora saltano i primi posti di lavoro a Palazzo Marino. Sulla sospensione del ticket oggi si accende lo scontro in Commissione Mobilità, audizione dell'assessore alla Mobilità Pierfrancesco Maran.