Splash&Spa, il nuovo parco acquatico hi-tech

Il 15 giugno aprirà, a Rivera Monteceneri, vicino a Lugano, un grande centro attrattivo aperto 365 giorni all'anno e rivolto a tutta la famiglia: giovani, adulti e bambini

Un parco acquatico hi-tech, un'oasi di benessere e divertimento che aprirà Il 15 giugno a Rivera Monteceneri, vicino a Lugano, ai piedi del Monte Tamaro. E' Splash&SPA Tamaro, il centro attrattivo più moderno d'Europa aperto 365 giorni all'anno grazie alle grandi, avveniristiche cupole coperte che si sviluppano su un'area di ben 14mila metri quadrati circondata dal verde e rivolto alle famiglie con bambini, alle coppie, ai gruppi di amici. Il parco è raggiungibile sia con i mezzi di trasporto pubblici - come il treno Tilo o il bus locale - sia privati (strada cantonale e svincolo autostradale A2 uscita Rivera) e si trova a circa un'ora da Milano.

Splash&Spa Tamaro nasce da un'idea di Rocco Cattaneo e dell'architetto Marco Giussani. Il cuore del parco sono le tre cupole, ognuna dedicata a un'area tematica. "Da un lato lo svago e il divertimento per i più giovani, grazie a intrattenimenti davvero unici di ultima generazione, dall'altro un'oasi di pace per gli adulti, che potranno godersi momenti di relax, coccolati dal nostro personale esperto", commenta Raffaella Mottini Soldati, direttore del parco.

La cupola del divertimento con giochi di luce, acqua e suono, gommoni e, per i più coraggiosi, scivoli, imbuti, centrifughe, sensazioni antigravità.

La cupola del benessere è una moderna spa, con sette tipologie di sauna, bagni di vapore, percorso hammam, vasca relax, percorso kneip e aree massaggi e beauty.

La cupola dello svago con una grande vasca e onde alte un metro, una zona spiaggia, un'area acquatica ideale per i bambini, tante attrazioni con getti di aria e acqua, una piscina panoramica esterna con acqua riscaldata a 34 gradi e un'ampia terrazza relax con vista sulle montagne.

Grande attenzione è stata data, in fase di costruzione, anche all'impatto ambientale, a un uso parsimonioso dell'acqua e a una gestione molto accurata dell'energia. Grazie a sofisticati sistemi, la maggior parte del calore dell'acqua viene recuperato e utilizzato per riscaldare sia gli ambienti che le piscine e l'acqua utilizzata verrà riciclata per le pulizie, gli annaffiamenti e i servizi sanitari.

Un'idea insomma per prendersi una pausa dalla vita frenetica della città e godere del panorama che offrono il monte Tàmaro e l'Alpe Foppa. Benessere e natura sono davvero a portata di mano.

Commenti
Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 02/05/2013 - 13:25

Mettete "Informazione pubblicitaria" come negli articoli sul Family Banker che è meglio.

Ritratto di pipporm

pipporm

Ven, 03/05/2013 - 10:57

Tra gli azionisti è presente anche l'imprenditrice Garnero??