«Lo stabile fatiscente in via Lecco sempre a rischio di occupazione»

Vorrei segnalare l’edificio fatiscente occupato abusivamente mesi orsono da alcuni immigrati (e poi evacuato) che si trova in via Lecco angolo viale Tunisia. Questo rudere è tale da almeno un ventennio. Ora per paura che venga rioccupato hanno murato le «bocche» di entrata al piano terra (negozi e portone) dando all’edificio un’aria ancora più squallida e inquietante. Mi chiedo come sia possibile una simile indecenza, tra l’altro in una strada così centrale come viale Tunisia.