Stangata sosta dopo la Befana: ancora 15 giorni con i finti cartelli

Dopo parecchie faise partenze, c'è una data per la stangata sulle strisce blu in centro. Dal 7 gennaio si pagheranno due euro per le prime due ore e tre euro all'ora per le successive. Da quel giorno i cartelli con gli aumenti che il Comune ha iniziato a piazzare con largo anticipo (addirittura dal 28 novembre in Area C) diventeranno a tutti gli effetti regolari. Finora - anche oggi - sono «abusivi». Chi arriva e non conosce la città, ma anche i milanesi che sono abituati ad usare il gratta e sosta invece dei parcometri (almeno quelli sono sempre stati tarati sulle vecchie tariffe) probabilmente hanno letto i segnali ufficiali, si sono fidati e hanno «grattato» qualche euro in più del dovuto, finito in cassa a Palazzo Marino. Importante quindi ribadire che fino al 7 gennaio la sosta a pagamento in vigore è sempre la stessa, i cartelli sono ingannevoli. Da gennaio, via alla rivoluzione, fatta di aumenti nella Cerchia ma anche agevolazioni nei silos e nuovi abbonamenti. Il Comune ha firmato la convenzione con 31 silos dove da metà gennaio sarà disponibile il ticket di Area C a 3 euro anziché 5 per chi sosta più d due ore.