«Stiamo costruendo 8 mila alloggi Il canone sarà di 89 euro al mese»

Scotti: «Già avviato l’80 per cento dei cantieri. Coinvolti 27 Comuni»

Mario Scotti da un mese è l’assessore alla casa della Regione Lombardia e ieri ha dato il via libera al bando per 7,5 milioni di euro per il finanziamento e la costruzione di case per studenti universitari fuori sede. Potranno partecipare al bando i progetti presentati da Università, cooperative, fondazioni, imprese e aziende di edilizia residenziale pubblica. I fondi regionali dovranno servire alla realizzazione di complessi edilizi formati da camere, mini alloggi e appartamenti. Ma l’assessore, sul fronte casa, illustra altre proposte.
Quali sono le risposte concrete della Regione?
«Stiamo costruendo 8mila alloggi da dare in affitto. L’80% dei cantieri sono in funzione. Il 20% partirà nel 2007. E il massimo dei canoni pagati dalle famiglie sarà di 89 euro».
A che punto è l’accordo di programma per costruire case a canone moderato?
«Si tratta di un piano triennale e sarà pronto a dicembre. Abbiamo coinvolto 27 Comuni e grazie alle semplificazioni legislative basterà una delibera del consiglio comunale per individuare le aree dove costruire case a canone moderato. Tagliati i tempi e semplificate le procedure operatori pubblici e privati potranno costruire e affittare case a prezzi più contenuti rispetto a quelli normalmente offerti dal mercato».