LA STILETTATABobo Craxi: peggio di Tangentopoli

«Non è la “Milano da bere” degli anni di Tangentopoli, ma molto peggio» «Si evoca con tono compiaciuto l'inchiesta di vent'anni fa, quando invece quel che è accaduto dopo appare assai più vasto e diffuso, entro un quadro di incertezza e di instabilità politica congiunta a una situazione di crisi economica e sociale assai peggiore».
È quanto afferma Bobo Craxi, del Partito socialista italiano, in un'intervista in merito alla nuova ondata di inchieste relative all'Esposizione universale di Milano 2015.

Commenti

epesce098

Lun, 12/05/2014 - 13:48

Italia = paese più corrotto del mondo. Rubano tutti e a tutto spiano. Sapendo la fine che fanno i nostri soldi posso capire quelli che evadono le tasse.