La storia

Giovanni Treccani degli Alfieri (Montichiari, 1877 – Milano, 1961), secondo di sei figli di una famiglia bresciana, si diplomò nella prestigiosa scuola di tessitura di Krefeld, in Germania. Tornato in Italia, mise a frutto le sue conoscenze nella nascente industria tessile italiana, prima come disegnatore tecnico presso il Lanificio Rossi di Schio, poi come capitano d'industria nel fiorente Cotonificio Valle Ticino. Imprenditore, editore e mecenate italiano, il suo nome è legato al più importante progetto culturale di quegli anni: l’”Enciclopedia Italiana di scienze, lettere ed arti”, che fondò nel 1937 (dopo 14 anni di lavoro) con l’allora ministro della pubblica istruzione Giovanni Gentile, e che ancora oggi resta la raccolta più autorevole e completa, in lingua italiana, del sapere universale.