Lo studente modello era il ladro della Bocconi

Nel giro di dieci giorni, dal 2 al 12 luglio, ha rubato sei computer lasciati incustoditi nelle aule studio dell'Università Bocconi. Luca E., 22enne incensurato napoletano, bocconiano fuori sede iscritto alla laurea specialistica in Economia aziendale e sociale, è stato però incastrato dalle telecamere e ora è indagato a piede libero per furto. Il giovane, uscito con 110 e lode alla laurea triennale e di ottima famiglia, è stato raggiunto dalla polizia sabato scorso a Napoli, dove aveva raggiunto i due genitori, mamma avvocato e papà imprenditore, residenti in un lussuoso cottage nel quartiere residenziale del Vomero.