«Studi Rai Milano vuoti senza Affari tuoi»

Critiche anche da Forza Italia: «Gli impegni presi dalla direzione erano di segno opposto» La Lega: «Scelta incomprensibile»

Sabrina Cottone

«Affari tuoi» sarà prodotto a Roma e non a Milano. Un nuovo colpo che si abbatte sul centro di produzione Rai di corso Sempione, già provato dalla scomparsa di due trasmissioni come L’Eredità e Domenica sprint. Il quiz di Amadeus è stato trasferito a Roma, la trasmissione sportiva è andata perduta insieme ai diritti televisivi sul calcio. Dopo il 5 aprile 2003, giorno della festa in piazza Duomo per l’arrivo di Raidue, non ci sono più stati motivi per stappare champagne e anzi solo delusione e lamentele per un trasferimento virtuale. Adesso ecco il caso Pupo, che registrerà negli stessi studi romani de Il Malloppo invece che al TV3 di Milano, come era stato annunciato e promesso ai dipendenti il 29 luglio scorso da Massimo Ferrario, direttore di Raidue oltre che del centro di produzione Rai di Milano.
«Ci sfilano un’altra produzione e in più lasciano uno studio vuoto a Milano per pagare l’affitto a prezzi altissimi degli studi romani» protestano i rappresentanti sindacali della Rai di Milano, che in allarme per il trasferimento dell’Eredità a Roma avevano accettato come consolazione l’arrivo del seguitissimo Affari tuoi. Invece le cose sono andate in tutt’altro modo. «Lo studio del centro di produzione di Milano rimarrà desolatamente vuoto. Sarà forse per preparare il terreno per la perdita degli studi della Fiera?» chiedono provocatoriamente le Rsu in un comunicato.
La mossa della Rai non piace neanche alla politica milanese. «Gli impegni presi dall’ex-direttore generale, Maurizio Cattaneo, erano di segno opposto. Ci attiveremo perché non prevalga un’ipotesi romanocentrica» promette Maurizio Lupi, parlamentare e responsabile di Forza Italia a Milano. «Una scelta incomprensibile» commenta Matteo Salvini, capogruppo lumbard in consiglio comunale.
La Rai replica che in corso Sempione «sono previste due nuove produzioni, Tornasole, programma di attualità e costume su Raidue, e un programma comico». Inoltre, spiega l’azienda, sono molti i programmi che verranno realizzati negli studi milanesi, sia interni sia esterni: da Quelli che il calcio con Simona Ventura a Rock Politik di Adriano Celentano. E soprattutto da viale Mazzini spiegano che l’idea di produrre a Milano era legata all’ipotesi che a condurre Affari tuoi fossero Fabio Fazio e Teo Teocoli. Insieme alla coppia, è tramontata anche l’ipotesi di trasferire a Milano Affari tuoi, che con Paolo Bonolis è stato prodotto a Roma. «La recentissima decisione di affidare a Pupo il programma ha posto nuove esigenze di ottimizzazione di risorse umane ed economiche» sostiene la Rai in un comunicato. Una tesi che non convince i politici né i sindacati. Replica Andrea Corbella, della Rsu di Milano: «E allora la Domenica Sportiva? I conduttori sono romani ma prendono l’aereo e la produciamo senza difficoltà a Milano».