Sui social sfottò a Mr. Expo: «Capodanno a Sankt Moritz»

Chi la fa l'aspetti. Nel 2011 la sinistra cercò di «asfaltare» l'ex sindaco Moratti con gli sfottò via web. Questa volta deve subire le cannonate mediatiche dei supporter di Stefano Parisi, anche perchè il Pd e il candidato Beppe Sala stanno fornendo spunti in abbondanza. Non ci resta che ridere sarebbe il commento alle ironie che circolano sulla casa in Svizzera che mister Expo ha «dimenticato» (come ha ammesso aggiungendo che «può succedere a chiunque») di inserire nell'autocertificazione che per il «Decreto Trasparenza» ha dovuto presentare alla società del 2015. Marco Bestetti, candidato presidente di Forza Italia in Zona 7, ieri su Facebook ha commentato: «Eh certo, capita a tutti di dimenticarsi di avere qualche casa in giro per il mondo. Anche io stanotte ho dormito a Baggio perché mi ero dimenticato della villa alle Bermuda». E ha già richiamato decine di partecipanti la pagina (finta) creata per festeggiare «Capodanno da Beppe Sala nella casa di Sankt Moritz», sottotitolo «per ricordagli che ha una casa». Anche dei manifesti Pd che millantano la firma sui grattacieli di Porta Nuova (contestati invece duramente sotto le giunte Albertini e Moratti) girano versioni ironiche. La migliore della serie «ti ricordi com'era» è un muro di mattoni che diventa «L'ultima Cena». Grazie al Pd.

ChiCa

Commenti

tiromancino

Sab, 09/04/2016 - 22:28

In compagnia di Monti,vicini di casa. E restateci!