SUL PALCOBarenboin salta un mese di concerti per mal di schiena

Problemi per una vecchia caduta sulla schiena impediranno al maestro Daniel Barenboim di esibirsi al pianoforte nel recital di Barbara Frittoli con Fabrizio Meloni. Così come di effettuare le prove e le prime tre recite di Gotterdammerung. Lo comunica il Teatro alla Scala di Milano con una nota nella quale si precisa anche che il maestro «confida di rientrare nelle recite da fine maggio». La caduta in questione, è avvenuta lo scorso ottobre, e ha provocato a Barenboim «delle difficoltà di movimento che, con il tempo, si sono tradotte in severi dolori all'anca e alla gamba destra». Il maestro Daniel Barenboim, da ottobre a oggi, «ha tuttavia portato a termine tutti i suoi impegni - si legge nella nota -. Il riacutizzarsi dei disturbi fisici impone al maestro Barenboim un trattamento intensivo sotto stretto controllo medico a Berlino».