Tassa rifiuti più leggera per anziani e hotelVittoria in aula del centrodestra

Raggiunto l'accordo in consiglio comunale fra maggioranza e opposizione per l'approvazione della delibera sulle aliquote Tari. Il centrodestra ha ritirato ieri sera tutti gli emendamenti con il via libera della maggioranza a sette proposte di modifica: Forza Italia, Fdi, Lega ed Ncd hanno chiesto sconti del 10% (fino a 15 euro) per i nuclei familiari con un anziano over 75, per gli alberghi, del 10% per i genitori single (anche separati) con due figli a carico, del 50% per le start up e del 25% per le onlus, ottenendo il consenso della giunta. L'aula si è avviata dunque verso il voto finale sulla delibera. Forza Italia in particolare ha difeso la manovra a favore degli anziani, uno sconto che peserà per circa un milione di euro sul bilancio della raccolta rifiuti e andrà invece ad alleggerire la tassa ad almeno centomila persone, già in difficoltà per via della crisi. Dopo l'approvazione della Tasi la settimana scorsa e la Tari, l'aula si prepara ad affrontare un acceso dibattito sul Bilancio preventivo 2014.