Dire Straits Legacy in concerto agli Arcimboldi per Telethon

Musica rock e solidarietà domenica 28 maggio la band a Milano. Evento speciale organizzato da Associazione NoiSea, Sea e Tempor spa per sostenere la ricerca sulle malattie genetiche rare

Musica, anzi, grande musica rock, e solidarietà da non perdere domenica 28 maggio alle 21, con i Dire Straits Legacy sul palco del Teatro degli Arcimboldi per un concerto a favore della Fondazione Telethon e della ricerca sulle malattie genetiche rare.

Evento speciale organizzato e finanziato da Associazione NoiSea che riunisce i dipendenti degli scali, Sea, la società di gestione degli aeroporti milanesi a fianco di Telethon dal 2007 e Tempor spa - Agenzia per il lavoro, con il patrocinio del Comune di Milano e Fitel, e il sostegno di We4show, ristorante Terraferma, Ticketone, Insport. Tutti insieme nella “squadra della solidarietà” perché il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Telethon.

Il concerto agli Arcimboldi è una delle tappe del tour internazionale della band e i DSL hanno aderito all’iniziativa, come ha spiegato alla presentazione Phil Palmer, mitica chitarra e voce del gruppo, dopo un incontro con i vertici di Telethon annunciando anche che ci potrebbe essere una novità assoluta, uno dei pezzi nuovi che la concept band sta preparando. “Siamo felici di poterci esibire a Milano per sostenere la ricerca biomedica - ha spiegato -. Spero che siano in tanti a seguirci dando un aiuto concreto a Telethon. Porteremo la nostra energia, la nostra grande passione per la musica che ci ha visto protagonisti per tanti anni e ha regalato emozioni e momenti indimenticabili a noi e al pubblico di tutto il mondo”.

I DSL Dire Straits Legacy sono una concept band formata dagli ex componenti dei Dire Straits - la rock band britannica nata nel 1977 - ovvero Alan Clark (tastiere), Danny Cummings (percussioni), Mel Collins (sax) e Phil Palmer (chitarra) a cui si aggiungono altri grandi musicisti come Steve Ferrone, in quest’occasione sostituito da Andrew Tracey (batteria), Mickey Feat (bass), Marco Caviglia (voce e chitarra) e Primiano Dibiase (tastiere). A unirli non è la nostalgia, il classico “tribute” ma l’amore, la passione per la musica e l’idea - divenuta progetto in continua evoluzione - di portare la loro musica a incontrare ed emozionare chi aspettava di riascoltare dal vivo brani storici, indimenticabili degli anni Ottanta e Novanta come Romeo and Juliet, Sultans of Swing, Money for Nothing, Tunnel of Love, Walk of life e ancora When it comes to You, You and Your Friend, On Every Street, dal primo disco Wild West End.

La Fondazione Telethon, una delle principali e più conosciute charity biomediche italiane, è nata nel 1990. Missione: arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza. Per poterlo fare si occupa della raccolta dei fondi necessari, della selezione e del finanziamento dei progetti, dell’attività di ricerca condotta nei centri e nei laboratori della Fondazione. Dalla sua nascita ha investito oltre 475 milioni di euro finanziando oltre 2.600 progetti con quasi 1.600 ricercatori coinvolti e più di 540 malattie studiate.
A Milano, l’istituto di ricerca Tiget di Telethon, presso l’ospedale San Raffaele, ha reso disponibile ai pazienti la prima terapia genica con cellule staminali al mondo, destinata al trattamento dell’Ada-Scid, una grave immunodeficienza che compromette le difese dell’organismo fin dalla nascita. Per altre tre gravi malattie genetiche - la leucodistrofia metacromatica, la sindrome di Wiskott-Aldrich e la beta talassemia - sono in corso studi clinici che stanno dando risultati promettenti, mentre sono oltre 20 le malattie genetiche per le quali è in fase avanzata di studio o sviluppo di una strategia terapeutica mirata.

TicketOne supporta l’evento di beneficienza con a una campagna di web marketing e si occupa della vendita dei biglietti sulla propria piattaforma www.ticketone.it.
Prezzi: platea bassa 49 euro, platea alta 40, prima galleria 29, seconda galleria 23.
Pagina ufficiale del concerto: http://www.telethon.it/dsl