TheMicam, il salone delle scarpe sbarca anche in piazza Beccaria

Scarpe e non solo: al Micam - anzi, theMicam, come Assocalzaturifici tiene a definire la fiera di settore numero uno nel mondo, da domani al 5 marzo - anche gli appassionati di cinema, musica e perfino alta cucina troveranno pane per i loro denti. Secondo il collaudato «modello Salone», infatti, l'esposizione sfonderà i muri dei padiglioni di Rho Fiera per allargarsi alle vie della città, proprio come avviene nella settimana del design. Così, a theMicam point, in Piazza Beccaria, si potranno ammirare le calzature indossate sul set dai protagonisti dei film più famosi, dal Gladiatore a La Grande Bellezza, nonchè assaggiare le improvvisazioni culinarie «a tema», e naturalmente imparare dagli esperti tutti i trucchi per scegliere, abbinare e portare con grazia anche i tacchi più improbabili.
In Fiera, invece, spazio alla musica, con la Foot Rocker Hall of Fame, un vero e proprio museo dei marchi più indossati dalle rockstar, dai Beatles a JayZ, con tanto di colonna sonora affidata a dj e band di tendenza. Senza nulla togliere agli affari: «Molte aziende- spiega Cleto Sagripanti, presidente di Assocalzaturifici- realizzano l'80% del loro fatturato nelle due edizioni del Micam». Quest'anno sono aumentati gli espositori stranieri, che raggiungono le 631 presenze su un totale di 1.589. E sull'estero il settore punta molto: a fronte di un consumo interno crollato a picco, infatti, l'export è cresciuto lo scorso anno del 5,6% in valore, trainando così la produzione totale di calzature, aumentata dell'1,8% in volume e del 3,3% in valore. Non a caso, Assocalzaturifici ha lanciato, in collaborazione con Fiera Milano e la tedesca Hmfs, la rassegna internazionale theMicam Shangai, che si terrà dal 24 al 26 marzo nella metropoli cinese.