Tonnellata di rifiuti in casa: i vigili scavano per salvarla

Quando hanno provato a entrare, i medici del 118 si sono trovati davanti a un muro di carabattole, scatoloni, ventilatori, televisori, stoviglie, libri, manici di scope. Insomma, non riuscivano a «manovrare» con la barella per soccorrere la paziente stesa sul letto e così hanno chiamato i vigili del fuoco per creare un varco. Solo dopo un paio di ore trascorse lavorando in «condizioni igieniche e ambientali molto critiche», la via è stata aperta e la donna portata in ospedale.