Tram colpisce un ottantenne Lui è illeso, l'autista sotto choc

Hanno la pelle dura... Non si è fatto quasi nulla, infatti, l'82enne che ieri pomeriggio, mentre attraversava la carreggiata in viale Bligny di fronte al civico 13, è stato urtato da un grosso tram, modello Sirietto, linea 9. Erano le 15.45. Sembrava che il poveretto fosse stato investito e, visto che perdeva sangue dalla bocca e il conducente del mezzo pubblico, un 48enne, era sotto choc, sul posto è arrivato un vero e proprio dispiegamento di forze: due ambulanze, un'automedica, i pompieri e i vigili. Il traffico, vista la conformazione della strada, ha subìto solo qualche rallentamento. Poi, all'improvviso, il vecchietto a terra si è alzato. Non era finito sotto il grosso tram e non aveva mai perso conoscenza, ma era stato solo urtato dal mezzo, quindi perdeva un po' di sangue da un labbro. L'anziano è stato portato all'Humanitas: le sue condizioni sono tutt'altro che preoccupanti. Il conducente del Sirietto è sotto choc al Policlinico.