Tre bambini su dieci «fumano» a undici anni

Il 32 per cento dei giovani beve alcolici a partire dai dieci anni. La stessa percentuale dichiara di aver fumato cannabis per la prima volta a 11 anni. I dati emergono dal rapporto «Informare Giocando», curato dall’associazione Modavi onlus. Lo studio è stato condotto su un campione di 4.500 studenti, provenienti da 45 scuole italiane. Fra queste, anche alcune di Milano. Sei ragazzi su dieci raccontano di non conoscere i danni provocati dall’alcol, sette su dieci dicono di non sapere quali rischi sono legati all’uso di sostanze stupefacenti. I dati dimostrano, inoltre, che il 16 per cento dei giovani fuma canne ogni giorno, il 77 per cento lo ha fatto la prima volta per curiosità, il 13 per cento perché era ubriaco. «Dalla ricerca - spiega un comunicato dell’associazione - emerge il dato che chi percepisce di avere un rapporto autorevole con i genitori ha meno familiarità con alcol e droghe».