Gli abiti Trussardi sfilano alla Pinacoteca di Brera "incerottata"

Collezione presentata al museo, dove sono ancora in corso indagini sui quadri

La Pinacoteca di Brera chiudeva, complici le necessarie indagini a una serie di quadri che potrebbero essere stati danneggiati nei giorni scorsi, a causa di un guasto improvviso dell'impianto di condizionamento del museo, che ha costretto la direzione a mandare immediatamente a restauro il Cristo del Mantegna.

Ma tra i quadri dello spazio milanese, per un giorno privato del suo pubblico tradizionale, andava in scena la presentazione della collezione maschile di Trussardi per il prossimo inverno. Ispirata ai tarocchi e "anomala", perché i modelli non hanno sfilato, ma sono invece rimasti immobili sui loro piedistalli, riproducendo le figure delle carte.

Da mesi era previto che l'evento si svolgesse alla Pinacoteca e le indagini in corso su qualche decina di opere non hanno impedito ai Trussardi di presentare qui i loro nuovi capi, in quello che è il quarto appuntamento che ha visto insieme il museo il brand di moda, frutto di un accordo per il quale si è impegnato a fornire nuove divise al personale di Brera.

Commenti
Ritratto di lettore57

lettore57

Mar, 17/01/2017 - 14:00

La moda se non ci fosse bisognerebbe inventarla; mah !