Un tuffo nel freddo Naviglio per salvare la vita a una volpe

«Sembrava che mi chiamasse». E Davide G. ha risposto a quel richiamo d'aiuto, l'altra notte, quando passeggiando con i suoi due cani lungo il Naviglio a Gaggiano ha visto una volpe che non riusciva a raggiungere la terra. Si dibatteva nell'acqua stremata e sembrava ormai ritrovarsi alla fine delle sue forze. Davide non ci ha pensato due volte. E' entrato nelle acque del Naviglio e l'ha salvata. L'ha portata a casa, avvolta nelle coperte, tenuta al caldo anche vicino al suo corpo, finché non sono arrivati gli operatori dell'Enpa. Dopo un breve periodo al centro di recupero per animali selvatici di Vanzago, la volpe verrà restituita alla sua vita libera. Il richiamo tra l'uomo e gli animali, fatto di gesti di salvezza e di coraggio, offre sempre un raggio di sole che ci fa credere a un eterno lieto fine.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Mer, 25/11/2015 - 11:26

bravo e complimenti a Davide!