Uber, il video con un autista spacciatore

Si clicca su Uber e arriva un Uber pop. Alla guida un autista fai da te, senza cap né abilitazione professionale, cui è stata ritirata la patente due volte, e che alla fine offre pure droga ai passeggeri. Benvenuti nel mondo di Uber o Uber pop, due applicazioni che si confondono. Il video che abbiamo visto, e che oggi trovate sul sito de Il Giornale (www.ilgiornale.it) è stato girato lunedì notte. I tre clienti prenotano un'auto con l'app Uber black, quella che dovrebbe fornire Mercedes o berline provenienti dai noleggi con conducenti, ma arriva Uber pop, la versione economica del servizio, solo che i clienti lo scoprono una volta partiti

Commenti

fab980

Gio, 29/05/2014 - 08:57

non riesco a trovare il video