Va in cucina dal marito e si spara un colpo in testaVIA MONTEPULCIANO

Ha raggiunto il compagno in cucina mentre stava preparando il pranzo e, senza dire una parola, si è infilata la canna di un grosso revolver in bocca e ha premuto il grilletto. Antonella, 50 anni, è spirata nel giro di pochi secondi, nonostante l'uomo abbia chiamato immediatamente il 118. I medici però non hanno potuto fare altro che constare la morte e avvertire la polizia. Il dramma ieri poco dopo le 13.30 in una traversa di viale Brianza, dove sono intervenuti anche gli investigatori della «omicidi». Antonella e Michele, 60 anni, vivevano in quella casa da una decina d'anni, dall'inizio della loro relazione. Senza figli, non sembra che sulla loro vita ci fossero ombra o incomprensioni di sorta.