Vendetta con lo spray contro il re dei graffiti

Insospettabile cinquantaquattrenne cerca quadri da imbrattare. Presentatosi all’inaugurazione in completo blu e armato di una bomboletta spray, ha aspettato che i clienti si accomodassero nell’enoteca Gav, luogo prediletto per le mostre dell’artista graffitaro «Bros». Appena ha potuto ha messo a segno il suo piano: una scarabocchiata sul primo quadro che gli è capitato davanti, lasciando esterrefatti i presenti. Trattenuto dal titolare e da un ghisa in borghese, l’uomo ha spiegato che «chi imbratta i muri non può essere considerato artista».