Venti milioni dal Pirellone per lo sport

Venti milioni di euro per rilanciare lo sport: questa è la cifra che la Regione metterà a disposizione entro il 2015. L'annuncio è del presidente Roberto Maroni e dall'assessore regionale allo Sport Antonio Rossi, in occasione della firma dell'accordo di programma quadro per lo sviluppo delle attività sportive. Il documento è stato sottoscritto dall'ente locale e dall'Ufficio regionale scolastico, il Coni Lombardia e il Comitato italiano paralimpico regionale; hanno anche aderito l'Unione province lombarde e l'Anci territoriale. Le principali linee di intervento previste dall'accordo sono la riqualificazione dell'impiantistica sportiva, la valorizzazione dello sport nelle scuole e anche la diffusione della cultura sportiva.