VERTICIIl neo prefetto incontra Maroni e Pisapia

«Quello con il nuovo prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca è stato un incontro importante e costruttivo, nel corso del quale abbiamo parlato principalmente della collaborazione istituzionale nella prospettiva dell'Expo 2015, una grande manifestazione, che dovrà essere sicura e soprattutto libera da infiltrazioni mafiose». Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni commenta così l'incontro avuto ieri pomeriggio con il prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca, durante il quale è stato ribadito il massimo impegno delle istituzioni lombarde per garantire un'Expo totalmente mafia-free. «Ho rivisto molto volentieri il prefetto Tronca e sono felice di questa sua nomina: ho avuto modo di conoscerlo da vicino - ha poi ricordato Maroni - quando l'ho chiamato al ministero in qualità di capo dei Vigili del fuoco, ho avuto modo di apprezzarne le capacità». Sempre ieri il neo prefetto di Milano ha avuto un incontro con il sindaco Giuliano Pisapia: «L'incontro che si è svolto in un clima particolarmente cordiale, è stato l'occasione per un primo giro di orizzonte sui temi che vedono impegnati congiuntamente Comune e Prefettura, in particolare sul fronte della sicurezza e delle emergenze di carattere sociale».