Veterinari in visita nei parchi per «curare» i caniL'iniziativa anti-parassita «Porta il sacchetto»

Veterinari (neolaureati o laureandi) ogni sabato in uno dei parchi cittadini: è la nuova iniziativa dell'associazione Marca Sociale, per frenare la diffusione di malattie di origine parassitaria. Si parla di cani e delle loro deiezioni: uno studio condotto dal professor Claudio Genchi, parassitologo alla facoltà di Veterinaria presso la Statale di Milano, ha rilevato la presenza di più specie elmintiche, ovverosia di vermi gastrointestinali di origine canina, in almeno 3 aree verdi su 4 della città. Così da oggi e per ogni sabato in uno dei parchi cittadini (si inizia con il Parco delle Basiliche) i veterinari dell'università distribuiranno gratis dei simpatici astucci contenenti i sacchettini per la raccolta delle deiezioni canine. L'iniziativa è stata promossa con il patrocinio di Anmvi e il sostegno di Bayern. L'obiettivo è evitare la diffusione di malattie, prevenire l'infestazione di altri cani e preservare l'igiene dei parchi. Il motto? «Porta il sacchetto».