Viaggi della speranza in Lombardia La Regione aspetta mezzo miliardo

In un anno 150mila persone da tutta Italia sono venute a curarsi nei nostri centri Gli enti locali d'origine dovrebbero pagare. Ma i debiti non sono ancora stati onorati

I pazienti exatra-regione, quelli che arrivano dal Sud e dalle altre regioni italiane sono un popolo di oltre 150mila persone l'anno. Tutti in cerca della cura migliore, spesso della diagnosi o della terapia che possa salvare la vita. E la Lombardia fa i conti: la Regione infatti anticipa le spese ospedaliere per ognuno dei pazienti ospitati. Spese che invece dovrebbero essere a carico della Regione di provenienza. Il regolamento dei conti tuttavia va talmente a rilento che la Lombardia si trova a dover incassare (e chissĂ  quando riuscirĂ  a farlo) la bellezza di 495 milioni di euro dalle altre regioni.