Viaggio alla scoperta delle eccellenze italiane

Una collettiva al 39esimo piano del Nuovo Palazzo della Regione Lombardia, per presentare le opere di quattro eccellenze italiane

Si è svolta recentemente al 39° piano del nuovo palazzo della Regione Lombardia di Milano una serata all’insegna del talento, del buon gusto, dell’arte, della fotografia, della letteratura, della natura e dell’ottima cucina italiana per il rilancio della brand identity e della nuova ricetta delle Bibite Sanpellegrino, attualmente utilizzate anche dai barman nella preparazione di cocktails. Per l’occasione è stato ricreato un vero e proprio agrumeto 2.0 a 150 m di altezza sospeso sul cuore della città, un’ installazione artistica dal nome evocativo “Meraviglia italiana” dove si sono integrate in un percorso unico e sensoriale quattro eccellenze italiane: lo scrittore Gianrico Carofiglio (ha pubblicato racconti, romanzi e saggi tradotti in tutto il mondo), Margherita Maccapani Missoni (attrice e ambasciatrice dello stile Missoni nel mondo ha recentemente dato vita al proprio marchio di abbigliamento per bambini “Margherita Kids”) e il celebre fotografo appassionato di poesia Giovanni Gastel (conosciuto per i suoi scatti che incantano per i colori decisi dell’acqua, della terra e del cielo e per gli sguardi intensi delle figure umane) e lo chef stellato Pietro D’Agostino. Tutti hanno intrattenuto gli ospiti presentando le loro opere e ricordando valori come passione, tradizione, qualità delle materie prime che da sempre contraddistinguono il made in Italy (il link per visualizzare le foto dell’evento e i contenuti del progetto Meraviglia Italiana è https://www.bibiteitaliane.it/c/meravigliaitaliana). Le Bibite Sanpellegrino si trovano sul mercato del beverage mondiale dal 1932 (storico il chinotto e l’aranciata contraddistinti dalla stella rossa!). Dopo Expo, la storica azienda ha deciso di rinnovare non soltanto la nuova brand identity ma anche il packaging e la ricetta dei prodotti (la percentuale di succo presente nelle bibite ora è pari al 20% mentre la quantità di zucchero è diminuita del 10%). Da qui l’idea del restyling del sito internet che permette di interagire con gli utenti e i consumatori e una nuova campagna pubblicitaria dallo stesso nome dell’installazione “Meraviglia Italiana” (presentata in anteprima alla stampa e visibile a partire da questi giorni sia in tv che in internet) girata nella splendida Ortigia, in Sicilia, la regione italiana che coi suoi paesaggi, coi suoi prodotti, coi suoi profumi e aromi è divenuta il simbolo della mediterraneità nel mondo … Restando in tema di meraviglia ma soprattutto di prelibatezza e di bontà italiana impossibile non citare, a conclusione di serata, il contributo di Pietro D’Agostino (ristorante la Capinera di Taormina) che coi suoi gustosi e raffinati manicaretti in un tripudio di profumi e di sapori ha deliziato il palato degli ospiti.