VISITA AL CANTIERE Maroni: «Pedemontana ultimata per il 2015»

La defiscalizzazione della tratta Cassano Magnago-Lomazzo decisa dal governo è stata una «boccata d'ossigeno che ci permetterà di pianificare il futuro di Pedemontana con maggior serenità», ha detto ieri l'assessore Maurizio Del Tenno visitando il cantiere di Gazzada. Con lui il governatore Roberto Maroni che si è detto «ottimista che i lavori saranno ultimati secondo programma» e ha annunciato le sue visite ai cantieri di Tem e Brebemi. Ha poi riconosciuto che «ci sono criticità che però stiamo risolvendo: quest'opera (il tratto varesino della Pedemontana) sarà completata nei tempi previsti, la primavera 2014». Il presidente del consiglio Raffaele Cattaneo si è detto certo che il segmento da Cassano Magnago a Lomazzo sarà ultimato «entro fine anno», ma si è mostrato più perplesso sulla fattibilità dell'opera completa per il 2015. «Le criticità riguardano gli stanziamenti di fondi che i soci e la banche si sono impegnati a garantire per un'opera da 5 miliardi. Il pubblico la sua parte l'ha fatta».