Una voragine alla Comasina: chiusa la strada che va a pezzi

Dopo lo stop di dicembre, ieri è stato nuovamente chiuso alla circolazione un lungo tratto di carreggiata alla Comasina a causa del cedimento dell'asfalto che ha portato alla formazione di una grossa buca. La strada è stata vietata al traffico tra via Litta Modignani, via Comasina e via Bernardino da Novate.
Purtroppo quello delle buche sulla sede stradale costituisce un problema vecchissimo e insoluto da queste parti. L'ultima volta in cui sono stati effettuati dei lavori sulla carreggiata risale al novembre scorso. Quando una buca dal diametro non eccessiva, ma profonda più di un metro, creatasi proprio davanti al commissariato, costrinse l'amministrazione comunale a fare lavori che durarono circa un mese. La causa di questa situazione - che, tra un rattoppo e l'altro, sembra duri dall'ormai lontano 1996 - sarebbe la rottura precedente di una fognatura che passa sotto la via Comasina. Secondo i vigili di zona sembra infatti che sotto l'asfalto ci siano diverse sacche vuote, dovute ancora agli smottamenti verificatisi in seguito ai lavori per la linea 3 del metrò. Nel 2009 in una di queste buche ci finì addirittura un camion. Servirebbe un intervento strutturale definitivo per mettere in sicurezza quel tratto di strada. Che, però, non arriva.